Commiato n. 7

Emilio Greco Commiato N.7.

L’opera grafica di pregio, firmata a mano e numerata dallo stesso artista, è un incisione all’acquaforte risalente al 1970.

Essa fa parte della pregevole serie dei 25 Commiati, opere in cui l’artista sembra analizzare in maniera accurata il tormentato distacco tra un uomo e una donna, cogliendone le infinite sfumature della “vibratile fisicità” (fonte: wikipedia). L’amore sensuale e passionale, ma mai volgare, viene rappresentato tramite la raffigurazione erotica del soggetto.

Il termine “Commiato” sta ad indicare il modo con cui ci si allontana da qualcuno, nonché l’ultimo saluto prima di una partenza.

L’opera è pubblicata nel catalogo generale “Emilio Greco Incisioni e Litografie”, Maurizio Calvesi, Cigno Edizioni, Roma, 1995, n. 72.